23/03/18  
Alitalia CityLiner - sottoscritto Accordo sulle 63 ore

 

 

In data odierna è stato firmato l’accordo che sancisce la fine, dopo circa cinque anni, dell’accumulo del debito dovuto al meccanismo di retribuzione “63 ore” in un minimo garantito.

 

Nella fattispecie la garanzia delle ore minime si applicherà nel caso della non programmazione delle 63 ore ma non genererà alcun debito e nessuna modalità di recupero oltre le 83 ore. 

 

Rimane confermata la riparametrazione delle ore in presenza di sospensione/interruzione del rapporto di lavoro.

 

Il verbale si chiude con il riferimento agli assessment in numero di 30 complessivi, per l’avvio al corso comando e  l’inserimento  dell’eta’ per accedervi (53 non compiuti). 

 

Si è stabilito che al termine del corso comando che abbia avuto esito positivo, sarà inserito un vincolo amministrativo della durata di cinque anni pari al valore di mercato del corso stesso.

 

Si tratta di un primo passo sul sentiero che dovrà traguardare un’unificazione contrattuale tra le due aziende e la definizione di un meccanismo di sviluppo professionale all’interno del Gruppo.

 

A tale proposito la riunione è stata aggiornata a Giovedì 29 Marzo per affrontare il tema circolarità.

 

Roma, 23 marzo 2018

 

Dipartimenti Nazionali Trasporto Aereo

FILT CGIL  -  FIT CISL - UILTRASPORTIUGL TA -  ANPAC - ANPAV 

 
 

 
 
chi siamo
presentazione
struttura
statuto
contatti
iscrizione
modulo di iscrizione
links
links utili
rubriche
legale
safety e security
normativa sociale
sanità
ctd
news
top news
alitalia
mistral
eurofly
meridiana
livingston
volotea
cigs
convenzioni
convenzioni
A.N.P.A.V. Associazione Nazionale Professionale Assistenti di Volo © 2007-2011 - p.iva 05161711006 webmaster [ design ] Privacy