2° FASE PROCEDURA DI RAFFREDDAMENTO

ALPIEAGLES: lettera all’Azienda su assunzioni
22 Giugno 2010
PAGAMENTO FONDO GIUGNO ’10 COSA FARE SE NON HAI RICEVUTO COMUNICAZIONE POSTALE
28 Giugno 2010

2° FASE PROCEDURA DI RAFFREDDAMENTO

RSA FIT-CISL UILTRASPORTI ANPAV MERIDIANA 
ASSISTENTI DI VOLO MERIDIANA
 
A:      
MINISTERO DEL LAVORO e DELLE POLITICHE SOCIALI
 Div. VII Att.ne dott. Cipriani – dott.ssa Natale- Dott. Merolli
Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti 06 44124393
Commissione Garanzia legge 146/90 fax n. 06 67796408
Osservatorio degli scioperi fax n. 06 44234159
 
e.pc    MERIDIANA S.p.A.
Relazioni Industriali fax n. 0789 52974
DHR fax n. 0789 52974
 
Oggetto: apertura seconda fase procedura di raffreddamento  delle vertenze ex art. 2 legge 83/2000
Con riferimento alla legge in oggetto e ai CCL in vigore le scriventi O.S. e A.P.,non essendo stati convocati dall’azienda entro i termini di legge, richiedono l’attivazione della seconda fase della procedura di raffreddamento in relazione alle seguenti problematiche:
difformi interpretazioni normativa nuovo CCL imposto unilateralmente dall’azienda;
ingiustificati ritardi negli accrediti e mancate spettanze sulle retribuzioni;
revoca del 20% integrativo delle colleghe in maternità in antitesi e violazione di quanto previsto dal c.p.c. art. 2112 in merito al "mantenimento livelli retributivi";
mancata restituzione riposi “sporcati” e assorbiti entro i termini stabiliti;mancata convocazione e attivazione comitato controllo turni su tutte le basi;
inadeguate salette Crew negli Apt. con soste lunghe fino ad oltre 7 ore;
differenza di trattamento nelle varie strutture alberghiere dove soggiornano per servizio crew ex IG e Crew ex GJ;
mancato avviamento alla selezione e corso di formazione per qualifica di R Zona per un numero di candidati non inferiore al numero degli AVR basati su FLR;
mancata accordo su “contratti a termine over 36 mesi” e lista di servizio;
mancata estensione periodi part-time in base ad anzianità (vedi neoassunti Cagliari);
trasferimenti coatti AAVV su altre basi;
trasferimenti non concordati e in violazione della prassi (in base a lista di anzianità) di AAVV/AAVVRR;
mancato passaggio qualifica da Av ad Av Senior (in violazione dell’art. 6 lettera B vigente CCL);
mancata istituzione Commissione Alberghi (così come previsto all’art. 33 vigente CCL).
  
In attesa di cortese riscontro
 
Olbia 16/06/2009                                                    
RR.SS.AA. FIT-CISL  UILTRASPORTI ANPAV