ADEMPIMENTI INPS per il PNC in CIGS – nuova versione –

Comunicato Stampa – Sciopero Virtuale 25.9.2012
26 Settembre 2012
SMART CTA: l’incomprensibile utilita’ di un incontro a “cose gia’ fatte”
16 Novembre 2012

ADEMPIMENTI INPS per il PNC in CIGS – nuova versione –

 Scarica la Comunicazione

 

Ribadiamo l’importanza di  prestare la massima attenzione alle modalità di effettuazione  delle comunicazioni obbligatorie necessarie per non incorrere in spiacevoli inconvenienti.

 

Di seguito, un dettaglio esplicativo in merito ai moduli INPS “SR 83”, “SR 84”, “SR 105”.

 

Nel caso di svolgimento di attività lavorativa remunerata  (es. contratti a tempo determinato  presso  Compagnie Aeree o altre Società) in costanza del trattamento di CIGS, la comunicazione deve essere  necessariamente preventiva.

 

Le sesse vanno presentate inviando l’apposito modello  “SR83”,  reperibile sul sito  www.inps.it nella

sezione “Moduli”:

 

·                     alla Struttura INPS territorialmente competente che eroga la prestazione di CIGS (INPS di ZONA – può essere individuato accedendo on-line alla propria posizione individuale  dal sito  www.inps.it.  Cliccando su PRESTAZIONI  – PAGAMENTI  – PRESTAZIONE CIG INDUSTRIA,  è visualizzabile l’Agenzia INPS di Zona/Riferimento);

 

·                     alla Struttura INPS territorialmente competente in base alla residenza del lavoratore che eroga la prestazione integrativa del FTA (INPS COMPETENTE   – può essere individuato accedendo on-line alla  propria posizione individuale dal sito www.inps.it . Cliccando su  PRESTAZIONI   – PAGAMENTI   – PRESTAZIONE DISOCCUPAZIONE NON AGRICOLA, è visualizzabile l’Agenzia INPS di Zona/Riferimento);

 

·                     al Datore di Lavoro che ha posto il dipendente in CIGS.

 

 

Per i lavoratori delle società del Gruppo ALITALIA poste in Amministrazione Straordinaria, si sottolinea che la

predetta comunicazione preventiva deve essere presentata:

 

·                     alla Direzione Filiale di Coordinamento di Roma  – Sud Ovest/Eur che eroga ai beneficiari la prestazione di CIGS e la prestazione integrativa del FTA, all’indirizzo:

 

INPS – Roma Eur Direzione Subprovinciale – Ufficio Prestazioni a Sostegno del Reddito

Viale Beethoven, 11 – 00144 Roma (RM) sostegnoreddito.romaeur@inps.it

 

·                     all’Amministrazione Straordinaria del Gruppo Alitalia per i motivi di cui al suindicato punto 3) e per garantire la corretta esposizione delle giornate/ore integrabili sui files mensili da inoltrare all’INPS, all’indirizzo:

 

ALITALIA – Linee Aeree Italiane in A.S.  – L.go Amilcare Ponchielli, 6 – 00198 Roma (RM)

 

Inoltre, secondo quanto previsto dalla Circolare  INPS 107/10, è attiva la procedura che permette di  poter ricevere eventuale integrazione all’inferior reddito percepito in occasione di prestazione di lavoro  con contratto a tempo determinato prestata presso Compagnie Aeree o altre società,  a concorrenza dell’importo lordo di riferimento percepito in CIGS.

 

Per percepire l’integrazione salariale su citata, bisogna compilare il Mod.  “SR 83” e produrre copia  delle buste paga di riferimento (da integrare). La consegna della documentazione, per i residenti nel  Comune di Roma, deve essere effettuata, previo appuntamento,  presso la Sede INPS di Viale  Beethoven 11, ROMA. Responsabile della procedura è il Dott. Aloisio Anthony (Processo Azienda con Dipendenti).

 

A valle delle nostre sollecitazioni, inoltre,  a tutela di quanti non risiedono nel comune di Roma, è stata  istituita di un’apposita procedura che preveda la consegna della documentazione presso la Sede INPS di  competenza. La consegna della documentazione deve essere effettuata, di persona, presso la Sede INPS dove pagano il FSTA (individuabile dalla schermata www.inps.it  – posizione individuale). Qualora iL personale non fosse al corrente della procedura potete fornire all’Addetto il nr. di telefono della SIG.RA AGOSTINI PAOLA TEL. 0654292340; SIG.RA BONUCCI CARLA TEL. 0654292274.

 

Il diritto a percepire la CIGS/MOBILITA’ è subordinato, inoltre alla dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro – DID  – (o ad un percorso di riqualificazione professionale. Il beneficiario  di un trattamento di sostegno al reddito che rifiuti di sottoscrivere la DID, o di partecipare a un percorso di  riqualificazione professionale, oppure un lavoro congruo ai sensi dell’art. 1 quinquies, legge 291/2004,  perde il diritto a qualsiasi erogazione di carattere retribuivo e previdenziale, anche a carico del datore  di lavoro, fatti salvi i diritti già maturati).

 

La  dichiarazione  va presentata a mezzo modello “SR105”, scaricabile dal sito  www.inps.it, sezione “Moduli”, dai lavoratori delle Società in regime di CIGS, posti nella prima citata CIGS a 0 ore. Inoltre, i  lavoratori delle Società in regime di CIGS sono tenuti a presentare una nuova  DID al momento del  rientro in CIGS e/o Mobilità per effetto della cessazione del rapporto di lavoro (fine di un contratto a  tempo determinato).

 

Verifica della sussistenza del diritto alle prestazioni e dello stato di disoccupazione del  personale navigante ex art. 1 bis, legge 3 dicembre 2004, n. 291.

 

A valle delle nostre richieste di chiarimenti, recentemente l’ENAC ha precisato che il Personale  Navigante di Cabina non è tenuto a presentare l’ autocertificazione su citata, in quanto per il  conseguimento e il mantenimento dell’ Attestato di Formazione per la Sicurezza (AFS), non è prevista  alcuna attività di volo, pertanto eventuali periodi di lavoro svolti durante la percezione delle prestazioni  sono assoggettati agli obblighi di comunicazione su indicati.

 

La presentazione della suindicata modulistica è stata sostituita dall’ Autocertificazione di attività lavorativa all’estero (personale Vettori Aerei)

 

Secondo quanto previsto dalla lettera D) della Circolare INPS n° 94 del 8 luglio 2011 (scaricabile dal  sito www.inps.it e dalla sezione Rubriche – Leggi, Circolari… del sito www.anpav.com ) il PNC in CIGS  deve presentare l’ apposito modello di autocertificazione, “Autocert. attiv. lav. estero COD SR84”,  reperibile sul sito www.inps.it  nella sezione moduli, dell’eventuale attività lavorativa remunerata  all’estero nel corrente anno 2011.

 

Il modello di autocertificazione, che va presentato anche se non si è svolta alcuna attività  lavorativa, deve essere inoltrato:

 

·                     alla Struttura INPS territorialmente competente che eroga la prestazione di CIGS o mobilità  ordinaria e alla Struttura INPS territorialmente competente che liquida la prestazione integrativa del F.T.A. via raccomandata A/R.

 

·                     per i lavoratori delle società del gruppo Alitalia, poste in Amministrazione Straordinaria, presso la filiali INPS di Roma Eur, viale Beethoven, 11 che eroga ai beneficiari la prestazione di CIGS,  via raccomandata  A/R all’indirizzo prima indicato. E’ preferibile utilizzare il sistema PEC oppure l’invio tramite l’indirizzo di posta sotegnoreddito.romaeur@inps.it.

 

 

Rimaniamo a disposizione per ulteriori informazioni.