AIRITALY APRE ALLA SOLUZIONE DELLA PROBLEMATICA ‘HOLIDAYPAY’

FONDAEREO: Circolare n° 1/2020 – Assegno sociale 2020 e prestazione pensionistica complementare
17 Gennaio 2020
Situazione MaltaAir / Crewlink
20 Gennaio 2020

AIRITALY APRE ALLA SOLUZIONE DELLA PROBLEMATICA ‘HOLIDAYPAY’

Air Italy si aggiunge alle altre compagnie aeree italiane che hanno inserito la norma a contratto.

Nell’incontro odierno, oltre alla disamina delle problematiche oggetto dell’incontro (è stato sottoscritto un apposito verbale che individua le prime soluzioni per il personale navigante Base Olbia interessato dalla chiusura dell’aeroporto), il management Air Italy, nel riavviare un confronto pratico a tutta un’altra serie di problematiche che interessano le Categorie, si è dichiarato disponibile ad aderire alle previsioni di legge che regolano il cosiddetto istituto del’ ‘Holiday pay’: i naviganti non saranno più economicamente penalizzati nei mesi in cui, fruendo di ferie, oggettivamente lavoreranno meno.

L’apertura è relativa anche ad una valorizzazione del pregresso.

L’elemento di novità sulla materia delle ferie, valutato positivamente, dovrà trovare rapida formalizzazione attraverso i necessari accordi sindacali.

Un eventuale accordo consentirebbe, inoltre, di sospendere le azioni legali già impostate con conseguente risparmio economico e temporale da parte dei Naviganti.

Ci auguriamo che il dichiarato pragmatismo su un singolo tema venga esteso a breve alle tante problematiche sul campo.

Continuiamo a ritenere imprescindibile l’avvio di una discussione di prospettiva e a tutto tondo, anche con il coinvolgimento delle istituzioni, che porti fuori Air Italy dall’attuale empasse,

L’effettuazione dello sciopero del 14 gennaio scorso è segnale deciso, teso allo sblocco di un immobilismo che non può più protrarsi.

Roma, 16 gennaio 2020

RRSSAA Personale Navigante
ANPAC – –ANPAV AIR ITALY