Alitalia: Lettera a Enac su “Voli con merce deperibile” considerati cd “Voli garantiti” nella giornata di sciopero del 09 Ottobre

ALITALIA: L’accordo segreto “Chiusura Base Linate” – 3 minuti medi per tratta retribuiti “Una Tantum”!
6 Ottobre 2019
FNTA – ALITALIA: Perchè Piloti ed Assistenti di Volo SCIOPERANO il 9 Ottobre
8 Ottobre 2019

Alitalia: Lettera a Enac su “Voli con merce deperibile” considerati cd “Voli garantiti” nella giornata di sciopero del 09 Ottobre

Scioperi nazionali del giorno 09 ottobre 2019 – Voli da assistere (cd “voli garantiti”) in base alla Legge 146/90 ed in applicazione della delibera N. 14/387del 13 ottobre
2014 – Voli Alitalia AZA 650 e AZA 604
• Rif. Lettera ENAC del 04 ottobre 2019 PROT – 04/10/2019-0113861-P

In merito all’oggetto e alla lettera di cui riferimento, le scriventi associazioni professionali rilevano la presenza di due voli della Società Alitalia SAI in a.s. nella lista dei voli da garantire
come servizi essenziali sotto la definizione “Voli con merce deperibile”. I voli intercontinentali in questione sono i seguenti:
• AZA 650 FIUMICINO (LIRF) TORONTO (CYYZ)
• AZA 604 MALPENSA (LIMC) NEW YORK (KJFK)
Non avendo mai riscontrato prima d’ora una simile specifica per classificare dei voli come  garantiti”, esprimiamo la nostra perplessità in tal senso ritenendo che non vi siano le
condizioni necessarie e riportate nella normativa vigente per classificare tali voli tra i servizi essenziali nell’ambito del trasporto passeggeri (Regolamentazione Provvisoria delle
prestazioni indispensabili – Art. 1 punto 2 comma primo “Servizio di trasporto Passeggeri”).

Inoltre, si noti che i voli intercontinentali sopra riportati hanno destinazione nel medesimo continente (aree geografiche come definite dalla IATA) e che per la stessa Società vi è già
un altro volo intercontinentale “garantito” anch’esso con destinazione verso lo stesso continente IATA Nord America: volo AZA 608 FIUMICINO (LIRF) NEW YORK (KJFK).
Nei fatti, la stessa Società avrebbe ben tre voli intercontinentali “garantiti” verso lo stesso continente IATA Nord America.
Alla luce di quanto esposto, siamo a richiedere a codesta Autorità in indirizzo un ulteriore approfondimento della documentazione prodotta dalla Società Alitalia SAI in a.s. relativamente
alla merce deperibile (animali vivi, medicinali, ecc) che sarebbe prevista nella nota di carico dei citati voli AZA 650 e AZA 604 per accertare l’effettiva e puntuale presenza
dei requisiti previsti dalla norma vigente. In caso contrario, si richiede un sollecito intervento di codesta Autorità nel modificare la lista dei voli “garantiti” già pubblicati eliminando
dalla stessa i due voli di cui all’oggetto.
In attesa di cortese riscontro, porgiamo distinti saluti.
ANPAC ANPAV ANP

20191006FNTAScioperi910letteraaEnac