ALITALIA – SBLOCCO SCATTI DI ANZIANITÀ: … E IN CITYLINER?

ALITALIA “NON CONFERMA NÉ SMENTISCE” Accordi sottoscritti da altre Organizzazioni su “CHIUSURA BASE LINATE” e “SCATTI DI ANZIANITÀ”
1 Ottobre 2019
VUELING – Cancellazione tratte: Attivazione prima fase procedura di raffreddamento.
2 Ottobre 2019

ALITALIA – SBLOCCO SCATTI DI ANZIANITÀ: … E IN CITYLINER?

Andiamo ad analizzare gli effetti economici generati dallo sblocco degli scatti di anzianità per Piloti ed Assistenti di Volo CITYLINER.

Gli esempi riportati evidenziano quanto si recupererebbe in termini di retribuzione lorda mensile utilizzando le corrette anzianità retributive a partire dal prossimo mese di dicembre 2019, con uno sblocco totale degli scatti (a prescindere dall’attività di volo effettuata, che viene retribuita con aliquota uguale per tutti):

Comandanti e Primi Ufficiali *
Comandante + 130 EURO
Pilota + 115 EURO

* gli importi sono da considerarsi ‘costanti’ per tutte le anzianità

Responsabili e Assistenti di Volo
– per un AVR2, 12 anni di anzianità effettiva (attualmente bloccato a 9 anni)   + 65 EURO
– per un AV, 9 anni di anzianità effettiva (attualmente bloccato a 6 anni)   + 58 EURO

SE IL RIPRISTINO DEGLI SCATTI PER IL PN ALITALIA SAI GENERA UN’EFFETTIVO BENEFICIO ECONOMICO, SALVAGUARDIA E PUNTO DI PARTENZA PRIMA DEL PASSAGGIO NELLA NUOVA ALITALIA, PER I NAVIGANTI CITYLINER SERVE BEN ALTRO.

In assenza di dettagli rispetto al futuro assetto aziendale (nessuno è a conoscenza delle determinazioni del ‘Consorzio’…) bisogna da subito pretendere da tutte le parti sociali coinvolte e titolate un ‘posizionamento chiaro’.

NON BASTANO LE DICHIARAZIONI DI SOLIDARIETÀ ED INTENTI CHE, CON CERTEZZA, PREVEDONO IL SUPERAMENTO DEL ‘CONTRATTO NEL CONTRATTO’.

FNTA RITIENE CHE, A PRESCINDERE DA COME VERRÀ IMPOSTATA LA NUOVA SOCIETÀ, L’UNICA STRADA PERCORRIBILE SIA IL SUPERAMENTO DELLA ‘NORMATIVA REGIONAL’.

Le accelerazioni che cinque anni fa hanno portato a recepire le regole CITYLINER all’interno del ‘CCNL Vettori = Contratto ALITALIA’ e le pericolose azioni divisive delle ultime ore non lasciano ben sperare: è necessario superare le frammentazioni rappresentative, sostenendo l’unico progetto inclusivo e plurale che è rappresentato dalla FNTA.

IL PROSSIMO 9 OTTOBRE È PROGRAMMATO UNO SCIOPERO DI 24 ORE DEI PILOTI E DEGLI ASSISTENTI DI VOLO DEL GRUPPO ALITALIA CITYLINER PROCLAMATO DALLE ASSOCIAZIONI PROFESSIONALI: è L’UNICA RISPOSTA POSSIBILE A QUESTO STATO DI COSE.

Roma, 1 ottobre 2019

RRSSAA PERSONALE NAVIGANTE
ANPAC ANPAV ANP
ALITALIA CITYLINER IN AS