ASSORBIMENTO RIPOSI CON CONGEDI PARENTALI In seguito al cambio di proprietà è necessario riavviare i ricorsi

FONDAV: si va verso la fusione dei Fondi Pensione nel settore Trasporto Aereo
27 Luglio 2010
RICOLLOCAZIONE SCIOPERO AL 14 OTTOBRE
30 Luglio 2010

ASSORBIMENTO RIPOSI CON CONGEDI PARENTALI In seguito al cambio di proprietà è necessario riavviare i ricorsi

Alitalia CAI abbina (“in continuità” con le vecchie Aziende Gruppo Alitalia ) il meccanismo  del riproporzionamento/assorbimento dei riposi nei mesi in cui si gode del congedo alla decurtazione dello stipendio in rapporto alle giornate di “non  lavoro”, generando, di fatto, una “doppia” perdita. 

L’oggetto della rivendicazione  è, quindi,  l’eliminazione del riproporzionamento / assorbimento da parte di Alitalia CAIdei riposi nei mesi in cui si gode del congedo.

Dopo l’interpello sul tema, datato 2007, (“Assorbimento di riposi mensili in presenza di giornate di congedo parentale”), inoltrato al Ministero del Lavoro e della Previdenza  Sociale – Direzione Generale per l’Attività Ispettiva – abbiamo ottenuto parere favorevole alla nostra istanza sindacale.

L’iter presso le Direzioni Provinciali del Lavoro di competenza era stato avviato con le “vecchie aziende”  ed aveva visto un tentativo di conciliazione con esito negativo in data 16 giugno 2008 ma, con il cambio di proprietà dell’Azienda (ragione sociale diversa), che continua a non osservare il parere del Ministero del Lavoro,  si rende necessario il riavvio delle procedure a tutela dei lavoratori.

Tutti coloro i quali usufruiscono o hanno usufruito di congedi parentali a partire dal 13 gennaio 2009 sono invitati a contattare i delegati sindacali dell’Associazione per la firma della modulistica necessaria.
 
 
Roma,   28 luglio 2010
 
 
RSA ANPAV