NUOVO AGGIORNAMENTO SU “CONCESSIONE PT, TRASFERIMENTI, ASSUNZIONI”

CUD INPS ERRATI Già riemessi i CUD corretti
4 Maggio 2011
Verbali
6 Maggio 2011

NUOVO AGGIORNAMENTO SU “CONCESSIONE PT, TRASFERIMENTI, ASSUNZIONI”

In occasione del 2do incontro “Commissione Paritetica” CIGS CAI, l’Azienda ha fornito un’ulteriore aggiornamento in merito a specifiche tematiche contemplate all’interno dell’Accordo del 4 Marzo u.s., ovvero: “Stato concessione Part-Time, Trasferimenti, Assunzioni”.
 
Riportiamo di seguito qualche arricchimento informativo, integrato ad un estratto del comunicato emesso dalla Scrivente sugli stessi temi dal titolo APPLICAZIONE ACCORDI 4 – 11/3/2011: ULTERIORI DETTAGLI DI INTERESSE, del 30 aprile 2011(inviatovi a mezzo Newsletter ANPAV e presente sul ns. sito).
 
CONCESSIONE PART-TIME:
 
Dallo scorso 1 aprile 2011 è partito il processo di accoglimento delle prime 550 domande di part – time.  Le concessioni interessano il personale di CAI, CAI 1, CAI 2 e CITYLINER e stanno avvenendo secondo i criteri previsti dall’Accordo del 13 marzo 2009, ovvero “garantendo la seguente priorità:
·                     Fruitori dei benefici ex. Legge 104/1992; (richieste accolte)*
·                     Genitori unici affidatari; (richieste accolte)*
·                     Genitori beneficiari delle tutele di legge previste a sostegno della maternità e della paternità”.
(richieste in corso di accoglimento)*
·                     “Anzianità convenzionale”, ovvero la data del “vecchio” tesserino AZ (se provenienti da AZ) in caso di assenza di Part–Time (ovvero il periodo effettivo in caso di PT)”.
(richieste non ancora accolte)*
(* Stato dell’accoglimento in relazione al criterio)
E’ in corso di concessione ai soli AA/VV: ad Aprile – Maggio sono stati concessi  133 PT , ca. 50 saranno concessi a decorrere dal mese dal prossimo Giugno. La categorie interessate alla concessione sono quelle su riportate, fino  al punto 3).
Ribadivamo che l’esiguità delle richieste attualmente accolte (sul montante delle presentate), oltre a presentare la totale esclusione delle qualifiche (le sollecitazioni in direzione della considerazione delle qualifiche sono giornaliere) e quindi solo il parziale rispetto degli Accordi sottoscritti, impatta negativamente sulle assunzioni da CIGS, concordate ma non ancora avviate.
Riportiamo di seguito qualche dato sulle richieste di PT ancora inevase:
 
ALITALIA CAI:         14 AVR;         157 AVRII;    328 AA/VV
CAI     1:                                            4 AVRII;    
CAI     2:                                            1 AVRII;       1 A/V
Fra le richieste suindicate, ancora inevase, sono presenti anche le richieste di variazione PT provenienti dal personale Ex Air One, già titolare di PT. La presa in esame della prima citate variazioni genererebbe un effetto benefico in direzione della qualità delle richieste dei singoli (la prima piuttosto che la seconda settimana, prima parte del mese in luogo della seconda, ad es.).
Permangono, quindi, le criticità sulle quali continueremo a sollecitare la dovuta attenzione:
Le categorie AVR e AVRII (per questioni numeriche interessate sempre in misura minore dai fenomeni) hanno bisogno di ricevere un segnale:
 
·       la concessione PT agli AVR avrà un diretto beneficio sui passaggi di qualifica (numerosi ad oggi gli idonei non vincitori in attesa).
·       la concessione PT agli degli AVRII avrà un ulteriore diretto beneficio nel rientro presso la base Roma degli AVRII in attesa di trasferimento;  la sostituzione ad equivalenza genererà ulteriori riqualifichi.
 
TRASFERIMENTI:
 
I 110 trasferimenti volontari definitivi verso la Base Roma (al netto, quindi, dei trasferimenti da una Base Periferica ad un’altra che sono già stati effettuati: 6 AA/VV su CTA; 8 AA/VV su MIL; 3 AA/VV su VCE)sono in corso di concessione.
I criteri che regolano i trasferimenti sono stati condivisi con il Sindacato nell’ambito dell’accordo del 13 marzo 2009, ovvero “garantendo la seguente priorità:
·              Fruitori dei benefici ex. Legge 104/1992; (richieste accolte)*
·              Genitori unici affidatari; (richieste accolte)*
·              Genitori beneficiari delle tutele di legge previste a sostegno della maternità e della paternità”.
(richieste in corso di accoglimento)*
·    “Anzianità convenzionale”, ovvero la data del tesserino “vecchio” in caso di assenza di Part–Time (ovvero il periodo effettivo in caso di PT);
(richieste non ancora accolte)*
·              Precedenza a coloro che sono stati assunti dalla CIGS”.
(* Stato dell’accoglimento in relazione al criterio)
 
Ad Aprile – Maggio sono stati trasferiti 60 AA/VV. Entro giugno dovranno essere effettuati i restanti 50 trasferimenti, con l’ inserimento anche  degli AVRII, raggiungendo il numero dei 110 previsto dall’ Accordo.
Continueremo a monitorare l’applicazione degli Accordi con massima attenzione per garantire equità, giustizia e trasparenza, con particolare attenzione a:
·                     Assunzione dalla CIGS a partire da prossimo Giugno;
·                     Inizio effettivo del previsto percorso di “circolarità” per il PNC di CAI First – Second;
·                     Aumento del numero dei Trasferimenti Definitivi.
 
La prossima riunione è stata calendarizzata per il 27 maggio c.m..
 
Roma, 5 maggio 2011                          
 
RSA ANPAV GRUPPO ALITALIA
In occasione del 2do incontro “Commissione Paritetica” CIGS CAI, l’Azienda ha fornito un’ulteriore aggiornamento in merito a specifiche tematiche contemplate all’interno dell’Accordo del 4 Marzo u.s., ovvero: “Stato concessione Part-Time, Trasferimenti, Assunzioni”.
 
Riportiamo di seguito qualche arricchimento informativo, integrato ad un estratto del comunicato emesso dalla Scrivente sugli stessi temi dal titolo APPLICAZIONE ACCORDI 4 – 11/3/2011: ULTERIORI DETTAGLI DI INTERESSE, del 30 aprile 2011(inviatovi a mezzo Newsletter ANPAV e presente sul ns. sito).
 
CONCESSIONE PART-TIME:
 
Dallo scorso 1 aprile 2011 è partito il processo di accoglimento delle prime 550 domande di part – time.  Le concessioni interessano il personale di CAI, CAI 1, CAI 2 e CITYLINER e stanno avvenendo secondo i criteri previsti dall’Accordo del 13 marzo 2009, ovvero “garantendo la seguente priorità:
·                     Fruitori dei benefici ex. Legge 104/1992; (richieste accolte)*
·                     Genitori unici affidatari; (richieste accolte)*
·                     Genitori beneficiari delle tutele di legge previste a sostegno della maternità e della paternità”.
(richieste in corso di accoglimento)*
·                     “Anzianità convenzionale”, ovvero la data del “vecchio” tesserino AZ (se provenienti da AZ) in caso di assenza di Part–Time (ovvero il periodo effettivo in caso di PT)”.
(richieste non ancora accolte)*
(* Stato dell’accoglimento in relazione al criterio)
E’ in corso di concessione ai soli AA/VV: ad Aprile – Maggio sono stati concessi  133 PT , ca. 50 saranno concessi a decorrere dal mese dal prossimo Giugno. La categorie interessate alla concessione sono quelle su riportate, fino  al punto 3).
Ribadivamo che l’esiguità delle richieste attualmente accolte (sul montante delle presentate), oltre a presentare la totale esclusione delle qualifiche (le sollecitazioni in direzione della considerazione delle qualifiche sono giornaliere) e quindi solo il parziale rispetto degli Accordi sottoscritti, impatta negativamente sulle assunzioni da CIGS, concordate ma non ancora avviate.
Riportiamo di seguito qualche dato sulle richieste di PT ancora inevase:
 
ALITALIA CAI:         14 AVR;         157 AVRII;    328 AA/VV
CAI     1:                                            4 AVRII;    
CAI     2:                                            1 AVRII;       1 A/V
Fra le richieste suindicate, ancora inevase, sono presenti anche le richieste di variazione PT provenienti dal personale Ex Air One, già titolare di PT. La presa in esame della prima citate variazioni genererebbe un effetto benefico in direzione della qualità delle richieste dei singoli (la prima piuttosto che la seconda settimana, prima parte del mese in luogo della seconda, ad es.).
Permangono, quindi, le criticità sulle quali continueremo a sollecitare la dovuta attenzione:
Le categorie AVR e AVRII (per questioni numeriche interessate sempre in misura minore dai fenomeni) hanno bisogno di ricevere un segnale:
 
·       la concessione PT agli AVR avrà un diretto beneficio sui passaggi di qualifica (numerosi ad oggi gli idonei non vincitori in attesa).
·       la concessione PT agli degli AVRII avrà un ulteriore diretto beneficio nel rientro presso la base Roma degli AVRII in attesa di trasferimento;  la sostituzione ad equivalenza genererà ulteriori riqualifichi.
 
TRASFERIMENTI:
 
I 110 trasferimenti volontari definitivi verso la Base Roma (al netto, quindi, dei trasferimenti da una Base Periferica ad un’altra che sono già stati effettuati: 6 AA/VV su CTA; 8 AA/VV su MIL; 3 AA/VV su VCE)sono in corso di concessione.
I criteri che regolano i trasferimenti sono stati condivisi con il Sindacato nell’ambito dell’accordo del 13 marzo 2009, ovvero “garantendo la seguente priorità:
·              Fruitori dei benefici ex. Legge 104/1992; (richieste accolte)*
·              Genitori unici affidatari; (richieste accolte)*
·              Genitori beneficiari delle tutele di legge previste a sostegno della maternità e della paternità”.
(richieste in corso di accoglimento)*
·    “Anzianità convenzionale”, ovvero la data del tesserino “vecchio” in caso di assenza di Part–Time (ovvero il periodo effettivo in caso di PT);
(richieste non ancora accolte)*
·              Precedenza a coloro che sono stati assunti dalla CIGS”.
(* Stato dell’accoglimento in relazione al criterio)
 
Ad Aprile – Maggio sono stati trasferiti 60 AA/VV. Entro giugno dovranno essere effettuati i restanti 50 trasferimenti, con l’ inserimento anche  degli AVRII, raggiungendo il numero dei 110 previsto dall’ Accordo.
Continueremo a monitorare l’applicazione degli Accordi con massima attenzione per garantire equità, giustizia e trasparenza, con particolare attenzione a:
·                     Assunzione dalla CIGS a partire da prossimo Giugno;
·                     Inizio effettivo del previsto percorso di “circolarità” per il PNC di CAI First – Second;
·                     Aumento del numero dei Trasferimenti Definitivi.
 
La prossima riunione è stata calendarizzata per il 27 maggio c.m..
 
Roma, 5 maggio 2011                          
 
RSA ANPAV GRUPPO ALITALIA