Pagamento CIGS+FONDO “a regime”

Maternità: IPSEMA aggiorna i ratei.
26 Aprile 2009
Lettera ad ENAC su Equipaggio minimo
29 Aprile 2009

Pagamento CIGS+FONDO “a regime”

Di seguito comunicato dell’ Amministrazione Straordinaria che chiarisce il concetto di pagamento “a regime”.
 
 
“L’ufficio stampa di Alitalia in Amministrazione Straordinaria comunica che relativamente ai pagamenti Cigs e Fondo speciale per il trasporto aereo è confermata la tempistica già comunicata a febbraio 2009 sia alle Organizzazioni sindacali dei lavoratori che alle Associazioni professionali, secondo le seguenti scansioni.
 
I dati del mese di riferimento vengono trasmessi a Inps e Fondo Speciale per il Trasporto Aereo alla fine del mese successivo.
 
Tali tempi non sono comprimibili, perché nel corso del mese si realizzano variazioni alla popolazione di riferimento (dimissioni, maternità, pensionamenti, assunzioni a termine o a tempo indeterminato presso terzi) che devono essere registrate e riportate a modifica dei dati precedenti.
 
All’invio effettuato con queste modalità, fa usualmente seguito un secondo invio di dati informatici che contiene le cosiddette variazioni tardive, in quanto non comunicate dai diretti interessati all’Amministrazione straordinaria o all’Inps in maniera tempestiva o corretta.
 
Alla ricezione dei dati, INPS e il Fondo Speciale per il Trasporto Aereo provvedono all’elaborazione e inviano il dispositivo di pagamento alla Banca d’Italia, con liquidazione effettiva solitamente in 8 giorni lavorativi.
 
Relativamente al mese di febbraio 2009 i dati sono stati trasmessi all’INPS il 23 marzo e al Fondo Speciale per il Trasporto Aereo il 27 marzo. I dispositivi di pagamento sono stati trasmessi alla Banca d’Italia rispettivamente il 31 marzo ed il 17 Aprile, e gli importi sono visibili dagli interessati attraverso il sito www.INPS.it Ulteriori dati con le variazioni tardive sono stati trasmessi tra il 17 e il 20 aprile.
 
Il Commissario straordinario segue costantemente la situazione e, attraverso lo "Sportello personale Cigs", appositamente istituito nel marzo scorso, è stato possibile portare a soluzione circa 2000 casi presentati dal personale in Cassa integrazione, ritenendo così di offrire una doverosa attenzione ed un concreto supporto alla situazione, anche attraverso una struttura dedicata.”
 
… 
 
Rimaniamo a disposizione per chiarimenti.
 
Roma, 28 aprile 2009
 
ANPAV