Pagamento crediti in Pre-deduzione

AIR ALPS – CIGS e FONDO: il punto
24 Febbraio 2010
Verbale di Accordo PNC
27 Febbraio 2010

Pagamento crediti in Pre-deduzione

Di seguito trasmettiamo comunicazione emessa dall’Amministrazione Straordinari a seguito dell’incontro tenutosi in data 22 febbraio u.s. con oggetto  “Pagamento degli istituti in pre-deduzione” ( procedura con cui vengono gestiti tutti i crediti maturati dai lavoratori a partire dall’ agosto -settembre ‘08, data di inizio del commissariamento delle Aziende Alitalia, fino alla risoluzione del rapporto di lavoro – 13 gennaio ’09 per la maggior parte , data di vendita a CAI -).
 
____
 
Personale interessato
 
  • personale che ha risolto il rapporto dì lavoro – a vario titolo – nell’arco del periodo che va dalla data del commissariamento (agosto o settembre 2008) al 28 febbraio 2010.
 
  • personale che al corrente mese di febbraio è sospeso temporaneamente dalla CIGS poiché assunto presso altro datore di lavoro.
 
  • personale in CIGS al corrente mese di febbraio
 
  • personale che comunque abbia prestato servizio nelle società in A.S. nel periodo considerato
 
Periodo di riferimento
 
dalla data del commissariamento (agosto o settembre 2008) al 28 febbraio 2010 (e fino alla data della eventuale risoluzione rapporto dilavoro, se precedente)
 
 
Istituti oggetto della ore-deduzione
 
Crediti del personale
 
  • ferie
  • riposi personale terra (MRT e ROL)
  • riposi compensativi (ex festività)
  • riposi personale navigante
  • provvigioni vendite a bordo
  • mensilità aggiuntive (tredicesima e quattordicesima mensilità) se non già liquidate
 
  • trattamento di fine rapporto
con riferimento esclusivo al periodo oggetto di pre-deduzione, l’INPS erogherà direttamente i ratei e le relative rivalutazioni, senza necessità di richiesta da parte dell’interessato, utilizzando le coordinate bancarie conosciute.
 
 
Debiti del personale
 
  • prestiti aziendali
  • anticipi missione
  • addebiti da cellulare
  • multe
  • vendite a bordo
  • debiti verso azienda (importi a pareggio su buste paga negative), per lo più originanti dalle trattenute operate a titolo di addizionali regionali e comunali, versate nei mese di dicembre 2009.
 
Compensazioni possibili
 
I debiti del personale saranno compensati con i crediti.
Per l’eventuale residua situazione debitoria nei confronti dell’Amministrazione Straordinaria – in caso cioè dì incapienza di quella creditoria – l’Amministrazione Straordinaria si riserva di effettuare la compensazione con quanto fosse riconosciuto a titolo dì riparto (stato passivo).
 
Modalità di pagamento
Gli istituti oggetto della pre-deduzione verranno liquidati/trattenuti in busta paga, con evidenza delle singole voci.
Gli accrediti saranno effettuati a mezzo di bonifico/assegno, secondo quanto risultante nei sistemi aziendali o, per il personale in CIGS, secondo quanto risultante dal mod.SR/41 consegnato dal dipendente , Eventuali rientri di bonifici (causati da modifiche delle coordinate bancarie non comunicate al datore di lavoro), saranno gestiti ad hoc a valle del necessario rientro contabile delle somme.
 
Le buste paga (cedolini) – accompagnate da una lettera esplicativa – saranno rese disponibili in:
 
  • formato elettronico per tutto il personale con accesso web
  • formato cartaceo e invio a mezzo posta per il resto del personale
 
Prevedibilmente la liquidazione sarà operativa a fine marzo/metà aprile p.v, per quanto dovuto dall’Amministrazione Straordinaria e successivamente per quanto liquidato direttamente dall’INPS.
 
______
 
 
Rimaniamo a disposizione per informazioni.
 
 
Roma, 26 febbraio 2010
 
ANPAV