Polizza GBS – anno 2010

VERTENZA ALITALIA INCONTRO AL MINISTERO DEI TRASPORTI
2 Febbraio 2010
PROCLAMAZIONE SCIOPERO 16 FEBBRAIO 2010
8 Febbraio 2010

Polizza GBS – anno 2010

Vi comunichiamo che, relativamente all’anno 2010, la Società Alitalia CAI S.p.A. ha rinnovato la polizza sanitaria per il PNC di Alitalia CAI, CAI FIRST e CAI SECOND con un diversa compagnia assicurativa, pertanto i riferimenti e le procedure di ricovero e rimborso utilizzate sino ad oggi (e presenti sul nostro sito www.anpav.com) non risultano essere più valide.
 
La polizza è stata stipulata con INA ASSITALIA attraverso la Cassa di Assistenza SANINT, e si avvale della Rete Convenzionata GBS (Generali Business Solution).
 
Da oggi, sul sito www.easy.alitalia.it, nella sezione “Communities” – News Cabin Crew – è presente il materiale informativo, di seguito elencato:
 
(la modulistica da utilizzare per il rimborso in caso di copertura parziale o per le spese mediche collegate all’intervento)
(elenco nello specifico degli interventi coperti dal contratto di polizza per l’assicurato e il nucleo familiare, ovvero il coniuge o il convivente more uxorio ed i figli fino a 21 anni di età risultanti dallo stato di famiglia)
(documento esplicativo che illustra le modalità operative di accesso alla polizza: di seguito riportiamo le modalità commentate con riferimenti telefonici aggiornati).
(documento riassuntivo del contratto di polizza che riporta massimali, franchigie e condizioni)
(documento riassuntivo del contratto di polizza che riporta massimali, franchigie e condizioni)
 
Di seguito, le condizioni di utilizzo della polizza sanitaria, con all’interno, a titolo esemplificativo, i servizi offerti dalla Casa di Cura Villa Stuart, sita in Roma.
 
ASSISTENZA DIRETTA – CENTRI CLINICI CONVENZIONATI GBS
1. Descrizione del servizio
Sono garantite nella forma dell’assistenza diretta le prestazioni indennizzabili a termini di copertura effettuate dall’Assistito presso Centri Clinici Convenzionati in caso di:
a) ricovero con/senza intervento chirurgico
b) day hospital con/senza intervento chirurgico
c) intervento ambulatoriale
Per Centri Clinici convenzionati si intendono le Strutture sanitarie (Ospedali, Cliniche, Case di cura ed ogni altra struttura sanitaria di ricovero, dotata di attrezzature per il pernottamento di pazienti) e le Equipe Mediche convenzionate con la Centrale operativa GBS alle quali l’Assistito potrà essere indirizzato per usufruire delle prestazioni sanitarie garantite dall’assistenza in base all’opzione vigente nei casi sopra evidenziati a); b) e c).
L’elenco delle strutture sanitarie convenzionate rappresenta una guida di facile e rapida consultazione per l’accesso alle convenzioni in essere. Tale elenco è disponibile sul sito delle Assicurazioni Generali all’indirizzo www.generali.it, nella sezione "Dove trovarci", o al link http://www.generali.it/generaliit/ricercaStruttureConvenzionate.do?idItem=17886&idSezione=17885 ed è costantemente aggiornato: la Rete è infatti suscettibile di modifiche nel corso dell’anno, potendo GBS stipulare nuovi accordi o recedere da convenzioni in essere nel periodo di validità del servizio.
 
Tali prestazioni sanitarie sono fornite senza che l’Assistito debba provvedere ad anticipi e/o al saldo della spesa.
 
La Centrale operativa GBS paga direttamente le spese dovute per le prestazioni mediche ed ospedaliere purché indennizzabili a termini di copertura.
A carico dell’Assistito rimarranno solo eventuali scoperti e/o franchigie previste dall’assistenza e/o somme eccedenti i massimali della copertura.
Relativamente alle prestazioni precedenti e/o successive il ricovero/day hospital/intervento ambulatoriale, l’Assistito, anche usufruendo dei Centri Clinici Convenzionati, provvederà direttamente al pagamento delle spese mediche sostenute le quali gli saranno in seguito rimborsate in base alle condizioni dell’ assistenza (vedi punto 3).
 
Al fine di beneficiare delle tariffe/sconti migliorativi riservati degli assicurati, anche in caso di pagamento anticipato delle prestazioni, vi ricordiamo di segnalare alle strutture sanitarie presenti nel motore di ricerca di essere un Cliente del Gruppo Generali.
 
Casa di Cura Villa Stuart
Prestazioni in regime di ricovero:
GINECOLOGIA; NEUROLOGIA; CHIRURGIA TORACICA; UROLOGIA; GASTROENTEROLOGIA; ANGIOCHIRURGIA; INDAGINI STRUMENTALI; OCULISTICA; OTORINOLARINGOIATRIA
CHIRURGIA PEDIATRICA; CHIRURGIA ORTOPEDICA; TERAPIA FISICA RIABILITATIVA
ENDOSCOPIA; CARDIOLOGIA; CHIRURGIA PLASTICA; CHIRURGIA GENERALE; ORTOPEDIA
PNEUMOLOGIA; ANALISI CHIMICO-CLINICHE
Prestazioni in regime ambulatoriale:
ENDOSCOPIA; ACCTI ALTA SPEC.NE; VISITE SPECIALISTICHE; RADIOLOGIA; ANALISI CHIMICO-CLINICHE; TOMOGRAFIA A.C. (TAC); INDAGINI STRUMENTALI; TERAPIA FISICA RIABILITATIVA
ECOGRAFIA
2. Norme di comportamento per l’attivazione/in caso di assistenza diretta
Nei casi di ricovero con intervento chirurgico presso struttura sanitaria convenzionata con la società, al fine dell’attivazione dell’assistenza Diretta, l’assicurato deve:
Prima del ricovero (possibilmente con qualche giorno di anticipo), l’Assistito dovrà:
– contattare telefonicamente la Centrale Operativa al numero 800 866 017 , specificando di essere un Assistente di Volo "ALITALIA" con  numero di polizza 086/1034582 indicando, in caso di ricovero, la Struttura sanitaria e l’Equipe medica prescelti, il giorno del ricovero la diagnosi che lo rende necessario. La Centrale operativa provvederà a verificare che Struttura ed Equipe prescelta siano convenzionati;
– inviare a mezzo fax, su richiesta della Centrale operativa, la certificazione medica necessaria per un rapido inquadramento del caso, apponendo il numero identificativo comunicato dalla Centrale Operativa
– attendere l’autorizzazione per l’assistenza diretta che la Centrale operativa confermerà telefonicamente o via sms
Al momento del ricovero l’Assistito dovrà:
– autorizzare per iscritto la Struttura sanitaria ad inviare alla Centrale operativa tutta la documentazione sanitaria inerente il ricovero, con particolare riguardo alla copia della cartella clinica
– consentire che la certificazione probatoria del costo della degenza, delle prestazioni sanitarie e degli onorari professionali relativi al ricovero sia trasmessa dalla Struttura sanitaria alla Centrale Operativa affinché quest’ultima possa procedere a liquidare direttamente le somme dovute.
2.1 Prima del ricovero day hospital/intervento ambulatoriale (possibilmente con una settimana di anticipo), l’Assistito potrà:
– contattare telefonicamente il "Customer Service" al numero 0248538982 e, seguendo la voce guidata, tasto 3 – potrà richiedere all’operatore le condizioni di polizza riservate al PNC "Alitalia", fornendo il numero di polizza suindicato  (massimali, franchigie, eccezioni possono essere consultate sul documento “Quadro sinottico – Assistente di volo”).
La Centrale è operativa dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 20:00 ed il sabato dalle ore 8:00 alle ore 13:00.
– in caso di utilizzo della copertura, contattare telefonicamente la Centrale Operativa indicata dal "Customer Service" specificando la Struttura sanitaria e l’Equipe medica prescelti, il giorno del ricovero, il tipo di prestazione e la diagnosi che lo rende necessario. La Centrale operativa provvederà a verificare che Struttura ed Equipe prescelta siano convenzionati
– inviare a mezzo fax, su richiesta della Centrale operativa, la certificazione medica necessaria per un rapido inquadramento del caso, apponendo il numero identificativo comunicato dalla Centrale Operativa
– attendere l’autorizzazione per l’assistenza diretta che la Centrale operativa confermerà telefonicamente o via sms
In caso di ricoveri urgenti in orario diverso da quello indicato, si richiede all’assicurato di contattare la Centrale Operativa il primo giorno feriale disponibile.
2.2. Al momento del ricovero day hospital/ intervento ambulatoriale, l’Assistito dovrà:
– autorizzare per iscritto la Struttura sanitaria ad inviare alla Centrale operativa tutta la documentazione sanitaria inerente il ricovero/day hospital/intervento ambulatoriale, con particolare riguardo alla copia della cartella clinica
– consentire che la certificazione probatoria del costo della degenza, delle prestazioni sanitarie e degli onorari professionali relativi al ricovero/day hospital/ intervento ambulatoriale sia trasmessa dalla Struttura sanitaria alla Centrale Operativa affinché quest’ultima possa procedere a liquidare direttamente le somme dovute.
Le suddette autorizzazioni verranno fornite mediante sottoscrizione di un’apposita "lettera d’impegno", documento che ribadisce gli obblighi reciproci tra Struttura Sanitaria ed Assistito, integrata con gli adempimenti relativi a quanto previsto dal D.Lgs. n. 196/2003 sulla tutela dei dati personali.
3. Modalità di denuncia per prestazioni senza assistenza diretta:
a) prestazioni extra ricovero/day hospital/intervento ambulatoriale garantite dell’assistenza;
b) ricoveri eseguiti in una Struttura Sanitaria non convenzionata e/o con un’Equipe Medica non convenzionata;
Le spese sostenute dall’Assistito per tutte le prestazioni extra ricovero/day hospital/intervento ambulatoriale garantite dall’assistenza come pure quelle effettuate presso una Struttura Sanitaria non convenzionata e/o con un’Equipe Medica non convenzionata, saranno rimborsate direttamente all’Assistito, in base alle condizioni dell’assistenza, consultabili sul documento Quadro sinottico – Assistente di volo attraverso la modulistica allegata e presente sulla intranet aziendale (“documento modulo rimborso spese mediche”)., da inviarsi con Raccomandata a mezzo A/R all’indirizzo indicato sul modulo.  
 
I M P O R T AN T E
 
DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER I CASI PIU’ RICORRENTI
Ogni pratica di rimborso deve contenere:
– documentazione di spesa fiscalmente valida;
– certificato medico che specifici: diagnosi, accertamenti, analisi, terapie, ecc.
a. Ricovero ospedaliero
– Tutta la documentazione di spesa sostenuta durante il ricovero con o senza intervento chirurgico e nei periodi precedenti e successivi l’intervento, come previsto dalla polizza.
– Copia della cartella clinica.
b. Visite mediche specialistiche/Esami ed accertamenti diagnostici/Cure fisioterapiche
– Diagnosi e prescrizioni mediche secondo i casi.
– Documentazione di spesa fiscalmente valida.
c. Spese farmaceutiche
– Prescrizione medica con diagnosi e denominazione di ogni medicinale, talloncini degli stessi, scontrino fiscale rilasciato dalla farmacia.
– Per i prodotti omeopatici è necessario inoltre che venga indicato il costo di ogni singolo prodotto, unitamente ad una dichiarazione della farmacia che trattasi di prodotti omeopatici.
d. Tickets
– Fotocopia della prescrizione medica con diagnosi corredata di:
a. scontrino fiscale della farmacia, per i medicinali;
b. documentazione di spesa fiscalmente valida, per le altre prestazioni (analisi, visite specialistiche, ecc.).
 
Vi rimandiamo per informazioni più specifiche alla documentazione presente al link
Rimaniamo a disposizione per informazioni.
Roma, 3 febbraio 2010

RSA ANPAV ALITALIA