PRIMI COMMENTI SUL RECENTE ACCORDO

COMUNICATI STAMPA ALITALIA: Il CdA da’ il via libera al progetto di integrazione con WindJet e BPA
25 Gennaio 2012
L’RT raddoppia: era ora!
27 Gennaio 2012

PRIMI COMMENTI SUL RECENTE ACCORDO

Scarica il Verbale di Accordo

In data odierna, una “trattativa lampo” ha portato primi importati risultati alla Categoria.


Di seguito, qualche primo commento in merito ai punti ritenuti più qualificanti, rimandandovi ad una comunicazione più dettagliata per ulteriori chiarimenti.

1.     Assunzioni dalla CIGS:

L’Azienda, confermando ulteriormente l’impegno ad assumere le 122 risorse residue previste dall’Accordo 4 Marzo 2011, provvederà ad assumere le prime 25 risorse nella qualifica A/v partire dal 1 aprile p.v.. Inoltre, specifici incontri che si terranno il 16 aprile, 15 giugno, 14 settembre determineranno gli ulteriori quantitativi da inserire a “scorrere”. L’Azienda impiegherà, inoltre, nella qualifica posseduta nelle Aziende del Gruppo Alitalia in A.S., il PNC in CIGS per necessità stagionali con contratti di media – lunga durata.

2.     Trasferimenti vs. Base Roma:

Le assunzioni a T.I., che avverranno “fuori base”, determineranno trasferimenti a caduta secondo le modalità attualmente in essere.

3.     Concessione PT residui; Eliminazione “clausola di flessibilità”:

E’ previsto, entro il prossimo mese di Marzo, lo sblocco delle residue domande di PT e la sostituzione delle lettere contenenti la clausola suindicata, già firmate da ca. 150 AA/VV, con un modello di lettera “classico”.

4.     Modifica SOE:

L’Azienda accoglierà, a partire dal mese di Febbraio, le richieste di modifica di SOE, anche con conversione in PT.

5.     Problematiche CIGS Alitalia in A.S. e Alitalia CAI:

“L’Azienda si farà parte attiva, a partire da subito, presso le Istituzioni competenti, al fine di “identificare adeguate soluzioni normative a garanzia e protezione” nel contesto della recente riforma pensionistica.

6.     Verifica determinazione eventuale IVI spettante in caso di PT;

L’Azienda avvierà una verifica tesa ad individuare gli “errori di sistema” che intervengono nel (non) quantificare l’IVI eventualmente spettante all’A/V in PT (ex AirOne).

7.     “Focus” su miglioramento del posto di riposo A-330:

Confermando l’imminente implementazione di una “soluzione-ponte”, l’Azienda incontrerà i Sindacati entro Febbraio p.v., al fine di individuare modifiche e migliorie dei Posti di Riposo nel più ampio contesto della Normativa Europea di riferimento che é in fase di revisione.

8.     Salute e Sicurezza:

Definizione assetto operativo/relazionale degli RLS.

E’ prevista la rimodulazione dell’iniziativa Biglietti Familiari al seguito Voli Charter, ed il ripristino corretta Priorità d’imbarco in linea con le osservazioni/sollecitazioni avanzate dalla Scrivente e dalle altre Sigle.

In ultimo, sarà convocato un tavolo su “Sistemazioni Alberghiere, Concessioni di Viaggio” ed  è previsto il ripristino/previsione di utilizzo CAF su i Vettori Aerei Italiani.

 

Con la sigla dell’Accordo su commentato, l’Associazione 

 

lo Sciopero previsto per domani 27 gennaio 2012 viene REVOCATO.


 

Roma, 25 GENNAIO 2012                                        

 

RSA ANPAV