Problematiche CAI FIRST: lettera inviata all’Azienda

AIR ALPS – Difformita’ interpretative Accordo CIGS Reiterazione richiesta incontro all’Azienda
26 Ottobre 2010
CUD 2010 – PNC AZ in part-time
29 Ottobre 2010

Problematiche CAI FIRST: lettera inviata all’Azienda

A:        ALITALIA CAI SpA
Relazioni Industriali
Att.ne Dott. G. Depaoli
Relazioni Sindacali
Att.ne Dott. A. Cuccuini
Gestione Personale Navigante
Att.ne Dott. G. Angiolillo
            Pianificazione Operativa e Naviganti
Att.ne Dott. G. Serrao
Linea Assistenti di Volo
Att.ne Dott. M. Ceciliani
        
CAI FIRST SpA
PH Flight Ops
Att.ne Com. F. Landi
 
Oggetto:problematiche PNC CAI FIRST.   
 
La scrivente Associazione Professionale, con la presente, intende portare alla Vs. attenzione problematiche di centrale interesse per il PNC della Società in oggetto.
 
E’ dal novembre del 2009 che, a seguito dello spostamento operativo di parte degli Aeromobili di CAI FIRST sulla Base di Roma, tutto il PNC a Tempo Indeterminato, originariamente assunto ed impiegato sulla Base Milano, è programmato sulla Base di Roma.
 
Le necessità di organico dell’Operativo su Roma, già integrato con  le risorse localizzate temporaneamente da Milano su Roma (ininterrottamente dal Novembre ’09), è stato ulteriormente rinforzato con contratti a Tempo Determinato, in entrambi le figure professionali (AVR2 e AV).
 
Pertanto, siamo a chiederVi di prendere in considerazione alcuni trasferimenti di base in via definitiva anche in relazione agli Accordi in materia sottoscritti in data 26 febbraio u.s. (gli Accordi prevedono pari dignità in materia di trasferimenti anche per le controllate).
 
Inoltre, il succitato PNC, che negli anni si è distinto ad alti livelli di produttività, oggi per motivi tecnico-operativi a Voi noti, non riesce sviluppare un volato in linea con i valori medi del Gruppo.
 
Siamo, quindi, a rappresentarVi la possibilità di coinvolgere le risorse in forza a CAI FIRST in caso di opportunità di impiego nell’ambito di ALITALIA CAI.
 
Nel chiederVi possibile incontro in materia, porgiamo
 
Distinti Saluti                                      
                                                                          
Roma, 25 ottobre 2010
 
ANPAV