RICONOSCIMENTO PT: Ancora VITTORIA in APPELLO

Lettera On. Lo Presti ad AZ su ZED ai CIGS
15 Febbraio 2010
UNO SCIOPERO INUTILE E CONTROPRODUCENTE
17 Febbraio 2010

RICONOSCIMENTO PT: Ancora VITTORIA in APPELLO

 

 

Anpav e lo studio legale Carlino informano gli AA/VV, che è stato vinto anche in Appello un altro ricorso, relativo all’attuale modo di conteggio dei periodi Part-Time, da parte dell’Inps, ai fini del raggiungimento della pensione.
 
Come noto, Anpav, da tempo impegnata nel riconoscimento Part Time, ha avviato innumerevoli ricorsi, i primi dei quali, sono giunti al giudizio di appello che, sancisce in modo definitivo il riconoscimento anche dei periodi non lavorati per il collega ricorrente, in questo caso ex dipendente di Alitalia Express.
 
Siamo in attesa di conoscere le MOTIVAZIONI della sentenza, atto documentale che è reso pubblico dopo alcune settimane, dal DISPOSITIVO della sentenza.
 
E’ indubbio che, il pronunciamento aiuterà le altre vertenze in atto e permetterà il raggiungimento della pensione in tempi non discriminanti, rispetto alle altre categorie di lavoratori.
 
Vi informiamo inoltre che siamo in attesa del pronunciamento della Corte Europea sull’applicazione del Part Time stesso.
 
Poiché le casistiche del Part-Time sono di diversa tipologia, invitiamo i colleghi a contattarci, per conoscere in modo dettagliato le posizioni individuali.
 
Il ricorso può essere fatto da coloro i quali hanno usufruito del Part-Time in anni passati in tutte le aziende di trasporto aereo.
Stiamo verificando l’applicazione attualmente in vigore in Alitalia Cai.
 
Ricordiamo che, come è nostra abitudine, possono partecipare alla vertenza anche coloro che non sono iscritti all’associazione.
 
 
I nostri recapiti: Ufficio Anpav 06-51962807
Cellulari: 348-6506014;
Consulta il sito: www.anpav.com    
 
Roma, 16 febbraio 2010
 
ANPAV