VERSO UNA AGGREGAZIONE PIU’ INCISIVA DELLE ISTANZE CATEGORIALI ANPAV ADERISCE ALLA FEDERAZIONE FIT-CISL

comunicato Fantozzi al Personale in CIGS
2 Agosto 2009
lavorare durante la Cigs: cosa bisogna sapere
5 Agosto 2009

VERSO UNA AGGREGAZIONE PIU’ INCISIVA DELLE ISTANZE CATEGORIALI ANPAV ADERISCE ALLA FEDERAZIONE FIT-CISL

Come già precedentemente annunciato Anpav e Fit-Cisl in data 5 Maggio u.s. hanno dato vita ad un reciproco patto di consultazione, con l’obiettivo di generare una sinergia propositiva e di azione.
 
Questa intesa conteneva l’impegno ad operare una progressiva e strutturata convergenza, in un quadro del sistema delle relazioni sindacali del paese che privilegia oramai, anche dal punto di vista dell’ordinamento legislativo, interlocuzioni caratterizzate da aggregazioni delle realtà sindacali del mondo del lavoro.
 
E’ in quest’ottica e per rispondere più efficacemente alle esigenze della categoria degli assistenti di volo rappresentati, che L’Anpav ha deciso di aderire alla Federazione Fit Cisl, attraverso la stipula di un accordo federativo che consenta, pur preservando l’identità dell’Associazione, di entrare a far parte di una grande organizzazione, capillarmente attiva in tutto il territorio nazionale e autorevolmente presente in tutti gli organismi, istituzionali e aziendali, nazionali e internazionali, del trasporto aereo.
 
Tale intesa consente da una parte all’Anpav di collocarsi all’interno di una dimensione sindacale confederale, con tutti i vantaggi in termini di peso politico e di interlocuzione che ciò comporta, e dall’altro di arricchire la Fit-Cisl della presenza di una Associazione professionale, specificamente incentrata su aspetti tecnico-professionali, presente nel trasporto aereo da quasi quarant’anni.
 
I nuovi scenari rappresentativi dei naviganti che si stanno delineando in questi giorni nel trasporto aereo, e che stanno riguardando anche altre categorie, sono la conferma che la decisione già effettuata, con lungimiranza, da Fit-Cisl ed Anpav di avviare un confronto dialettico e collaborativo è stata una scelta oculata, dettata dai tempi e dalla consapevolezza che la frammentazione sindacale delle istanze categoriali rappresenta oggi un elemento di sostanziale debolezza per gli interessi rappresentati.
 
Con l’accordo federativo stipulato in data odierna Fit-Cisl ed Anpav sono certi di dare un nuovo impulso alle istanze della categoria e determinare un sostanziale rafforzamento del quadro rappresentativo degli assistenti di volo.
 
FIT-CISL   
ANPAV
 

Roma, 4 agosto 2009