Alitalia – FNTA: Comunicato Stampa

CAUSA MATERNITÀ: Anche la Corte di Appello di MILANO conferma il comportamento discriminatorio di INPS ai danni delle “hostess”
25 Gennaio 2021
Lanciata una campagna globale che richiede l’introduzione obbligatoria di sistemi di filtraggio e allarme efficaci, da installare su tutti gli aerei passeggeri
15 Febbraio 2021

Alitalia – FNTA: Comunicato Stampa

ALITALIA, FNTA ALLE COMMISSIONI PARLAMENTARI: URGENTE INTERVENIRE PER SCONGIURARE DEFAULT, NECESSARIO PARTIRE PRESTO E RISOLVERE NODO OCCUPAZIONE

Roma, 28 gennaio 2021
La Federazione Nazionale del Trasporto Aereo, che comprende i piloti e gli assistenti di volo di Anpac, Anpav e Anp, é stata in data odierna audita dalle Commissioni di Camera e Senato sullo schema di Piano Industriale di ITA SPA .
La FNTA, in rappresentanza dei naviganti di Alitalia, ha ribadito la necessità di atti- vare un tavolo di confronto permanente fra gli attori coinvolti (Ministeri competenti, Società e parti sociali), per dare operatività al processo di avvio e rilancio del vettore, ritenendo non più rinviabile data la particolare condizione dell’Amministrazione Straordinaria di ALITALIA, che ha a disposizione solo alcune settimane di autonomia economico – finanziaria. Parallelamente dovrà essere garantito un adeguato livello di copertura finanziaria per il Fondo di Solidarietà del trasporto aereo, chiamato a sostenere gli oneri degli ammortizzatori sociali del settore.
Lo schema di piano predisposto da ITA ha tutte le caratteristiche che lo rendono idoneo a poter essere ulteriormente implementato, valorizzando il presidio su Milano Linate, istituendo un’unità di business Cargo su Milano Malpensa dedicata per intercettare i flussi merci già esistenti e creandone di nuovi, e con una più versatile operatività delle società dedicate alla “Manutenzione” e all’ “Handling” che potranno conquistare quote nei rispettivi mercati di riferimento e parallelamente offrendo i propri servizi alla parte Aviation di ITA in un’ottica di qualità, economicità ed efficienza.
FNTA sostiene che le necessità di personale navigante debbano essere tarate sin dall’inizio sulla flotta prevista per fine 2022 (86 aerei), nel quale si concretizzerà l’effettiva ripartenza del mercato. I meccanismi per coinvolgere tutte le Professionalità presenti sono disponibili: vanno condivisi ed attuati al più presto.
ANPAC – ANPAV – ANP

20210128ITAFNTACSaudizioni 2