Alitalia – Richiesta immediato ripristino “scatti retributivi di anzianità”

Blue Panorama – Emanato decreto CIGS
11 Luglio 2020
Alitalia – Comunicato stampa FNTA
6 Agosto 2020

Alitalia – Richiesta immediato ripristino “scatti retributivi di anzianità”

Nuovo Decreto Rilancio: applicazione trattamento retributivo non inferiore a quello
minimo previsto dal CCNL Trasporto Aereo parte Vettori Sezioni PNT e PNC. Richiesta immediato ripristino “scatti retributivi di anzianità”.

A seguito delle definitiva approvazione del Decreto Legge n.34/2020, l’attuale retribuzione applicata al Personale Navigante (Piloti e Assistenti di Volo) del Gruppo Alitalia – Cityliner in a.s., risulta inferiore ai minimi retributivi del CCNL citato in oggetto e dunque non conforme a quanto previsto dall’Art. 203 del citato decreto recentemente convertito in legge. In particolare, si segnala il mancato riconoscimento al personale dei corretti “scatti di anzianità retributiva”, la cui applicazione/adeguamento è stata sospesa dall’Azienda con l’effetto che le retribuzioni fisse mensili del personale navigante risultano inferiori a quanto dovuto per legge.
Pertanto, affinché tutto sia regolarizzato nel più breve tempo possibile, la scrivente Federazione Nazionale Trasporto Aereo, in rappresentanza del del Personale Navigante del Gruppo Alitalia in a.s., richiede l’immediato ripristino e riconoscimento dei corretti “scatti di anzianità retributiva” al personale interessato nel rispetto delle nuova legge in materia e col preciso scopo di ristabilire un trattamento retributivo dei lavoratori non inferiore a quello minimo stabilito dal Contratto Collettivo Nazionale del settore.
Distinti saluti.

FNTA
ANPAC – ANPAV – ANP

200722-AZA-ENAC-FNTA-Lettera DL Rilancio