BLUE AIR – “Emergenza Coronavirus“: Ricorso alla Solidarietà per Piloti e Assistenti di Volo

VOLOTEA: ‘EMERGENZA CORONAVIRUS’ – Ricorso alla CIGS per Piloti e Assistenti di Volo
11 Aprile 2020
NORWEGIAN – ‘EMERGENZA COVID-19’: Ricorso alla CIGS per gli Assistenti di Volo
17 Aprile 2020

BLUE AIR – “Emergenza Coronavirus“: Ricorso alla Solidarietà per Piloti e Assistenti di Volo

ANPAC e ANPAV. al fine di fronteggiare la situazione di crisi generata dal Covid-19, che ha determinato il blocco delle operazioni (la cui durata è solo stimata) e l’impossibilità di previsioni circa la ripresa del traffico (il crollo delle prenotazioni ha effetti ancora non stimabili), hanno concordato con l’Azienda la sottoscrizione di un Contratto di Solidarietà Difensiva (SOD), ai sensi del D.lgs 148/2015 e dal D.M. 94033/2016.
La lunga ed articolata trattativa, interrottasi nella tarda serata di sabato, si è “sbloccata” in considerazione dell’apertura aziendale ad anticipare gli importi base in favore del Personale Navigante, garantendo “continuità di reddito”.
L’accordo interessa tutto il Personale Navigante basato a Torino, avrà durata annuale (14.4.2020 – 31.3.3.2021) e riguarderà 72 risorse, dettagliate come indicato a seguire:
• 22 Piloti e 50 Assistenti di Volo
Blue Air, per tutta la durata del contratto di solidarietà, non effettuerà licenziamenti collettivi.
Le Parti si incontreranno per monitorare l’andamento del traffico nel corso dell’anno 2020, per verificare la rimodulazione e la gestione operativa del programma di cassa integrazione, nonché la presenza di presupposti che consentano l’eventuale reimpiego dei lavoratori.

Dal punto di vista economico, BLUE AIR anticiperà gli importi della “SOD base” previsti per la generalità dei lavoratori italiani, secondo la tabella indicata a seguire (vedi allegato)
E’ prevista l’integrazione del “Fondo di solidarietà per il settore del trasporto aereo e del sistema aeroportuale” (per un importo complessivo – inclusivo dei valori di CIGS base indicati in tabella – pari all’80% della media delle 12 retribuzioni precedenti); seguiranno informazioni per la compilazione della documentazione eventualmente necessaria ed utile per l’attivazione dei pagamenti che verranno emessi da INPS.
BLUE AIR si è inoltre impegnata a pagare lo stipendio di marzo (base e parte variabile di marzo) entro il prossimo 22 aprile.
Il pagamento delle spettanze di aprile (base e indennità garantite dall’1 al 13 aprile + la quota parte di ammortizzatore sociale programmato) avverrà entro il 10 maggio, per proseguire con regolarità nei mesi successivi.
Nelle prossime ore sarà diffuso un vademecum che illustra nel dettaglio il funzionamento della SOD e gli effetti di carattere normativo-economico, fornendo riscontro ai quesiti che abbiamo ricevuto in queste ore dai nostri associati.
Elaboreremo delle FAQ (domande/risposte) e le indicazioni per “leggere” la busta paga con le nuove voci.
Roma, 14 aprile 2020
ANPAC – ANPAV

20200414BMSANPAVANPACAccordoSOD.docx