BLUE PANORAMA: ‘EMERGENZA CORONAVIRUS’ – Ricorso alla CIGS per Piloti e Assistenti di Volo

Assistenza Fiscale 2020 per Associati Anpav
17 Maggio 2020
Incontro su crisi AirItaly presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
12 Giugno 2020

BLUE PANORAMA: ‘EMERGENZA CORONAVIRUS’ – Ricorso alla CIGS per Piloti e Assistenti di Volo

ANPAC e ANPAV, insieme alle altre sigle sindacali, a valle di un confronto con la società in corso per effetto dell’emergenza CORONAVIRUS, al fine di fronteggiare la situazione di crisi che ha determinato il blocco delle operazioni (la cui durata è solo stimata) e l’impossibilità di previsioni circa la ripresa del traffico (il crollo delle prenotazioni ha effetti ancora non stimabili) , hanno concordato con l’Azienda la sottoscrizione di un accordo di Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria, ai sensi del D.lgs 148/2015 e dal D.M. 94033/2016.
L’intesa ’sostituisce’ la prima decisione aziendale di accedere alla CIGD (Cassa Integrazione Guadagni in Deroga), senza accordo sindacale.
L’accordo di CIGS interessa tutto il Personale Navigante basato in Italia, avrà durata annuale (a parti- re dall’8 giugno 2020) e riguarderà i lavoratori delle 2 Basi della Compagnia (Roma Fiumicino, Mila- no Malpensa) per un numero pari a:
• 345 unità di Personale Navigante (101 Piloti e 244 Assistenti di Volo)
al quale si aggiungono anche 139 unità di Personale di Terra (per un totale complessivo di 484 lavoratori).
Al fine di far fronte alla situazione eccezionale, la CIGS verrà assegnata fino “0 ore” almeno per il prossimo mese a causa dell’assenza di attività di volo. Le Parti si incontreranno con cadenza bimestrale per monitorare l’andamento del traffico nel corso dell’anno 2020, per verificare la rimodulazione e la gestione operativa del programma di cassa integrazione, l’equa assegnazione dell’attività di volo secondo criteri di rotazione che tengano conto anche dell’anzianità (reale), nonché la presenza di presupposti che consentano l’eventuale reimpiego dei lavoratori.
L’accordo sottoscritto prevede l’impegno della Società al mantenimento di tutte le licenze e abilitazioni professionali del Personale (currency, recency, ecc.); è stata inoltre concordata l’attivazione di una specifica polizza assicurativa COVID che preveda misure integrative di tutela rispetto alle polizze già attive.
Dal punto di vista economico, BLUE PANORAMA, che non si è dichiarata nella possibilità di antici- pare gli importi ‘CIGS base’ stante l’assenza di flusso di cassa, si è assunta l’impegno di incontrare le Parti Sociali entro il prossimo 10 giugno per affrontare il tema delle posizioni economiche ancora pendenti (parti variabili arretrate) ed eventuali soluzioni compensative a sostegno del reddito al fine di fronteggiare l’impatto sulle retribuzioni che si avrà fino all’intervento del pagamento da parte di INPS – Fondo di Solidarietà del Trasporto Aereo.
Gli importi CIGS base sono indicati nella tabella indicata (Vedi volantino)

A tali importi va aggiunta l’integrazione prevista per la CIGS del ‘Fondo di solidarietà per il settore del trasporto aereo e del sistema aeroportuale’ (per un importo complessivo – aggiuntivi ai valori di CIGS base indicato in tabella – pari all’80% della media delle 12 retribuzioni precedenti – fisso + variabile).
L’impegno delle scriventi proseguirà con il primario obiettivo di regolarizzare i flussi economici e per addivenire alla stipula di un contratto collettivo per il Personale Navigante che tenga conto della specifica mission del Vettore.
Roma, 29 maggio 2020
ANPAC – ANPAV

20200529BPAANPAVANPACAccordoCIGS 2