Incontro su crisi AirItaly presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

BLUE PANORAMA: ‘EMERGENZA CORONAVIRUS’ – Ricorso alla CIGS per Piloti e Assistenti di Volo
3 Giugno 2020
È TEMPO DI CERTEZZE E PROSPETTIVE PER I ‘DIPENDENTI LOW COST’ ALITALIA
14 Giugno 2020

Incontro su crisi AirItaly presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

In data odierna, si è tenuto presso il MIT, in video conferenza, alla presenza del Ministro dei Trasporti On. Paola De Micheli e il Sottosegretario allo Sviluppo Economico, On. Todde, rappresentanti del Ministero del Lavoro, il Presidente della Regione Autonoma Sardegna Christian Solinas, l’assessore al Lavoro della Regione Lombardia Dott.ssa Rizzoli e le Parti Sociali, la prosecuzione del confronto sulla crisi industriale AIR ITALY, alla presenza dei rappresentanti di Air Italy, Dott. Laghi e Lagro.

Alle informazioni di aggiornamento sulle attività di liquidazione in corso commentate dai rappresentanti della società è seguito un intervento concreto dalla Ministra De Micheli che ha :

• chiarito la necessità di applicare ammortizzatore sociale ai sensi dell’art. 94, comma 2 del DL CURA ITALIA, fugando, quindi, ogni dubbio dei rappresentanti della proprietà

• comunicato che la NewCo Alitalia avrà anche l’input di valutare, come previsto all’art. 202 del DL RILACIO, l’eventuale acquisizione di asset della Società Air Italy se inquadrabili nell’ambito della mission complessiva della compagnia di bandiera che andrà a breve verso una sua definizione

• confermato il coinvolgimento delle regioni Sardegna e Lombardia in ambiti progettuali affinché siano parte attiva nell’affrontare la crisi

In risposta alla richiesta di parte sindacale di non disperdere le professionalità del vettore, procedendo al mantenimento delle licenze / abilitazioni, i Commissari hanno fornito riscontro positivo circa la possibilità di mettere in piedi / mantenere un programma di addestramento dedicato fino al prossimo ottobre 2020.

ABBIAMO APPREZZATO LA CONCRETEZZA ORAMAI CONSUETA DELLA TITOLARE DEL MIT CHE HA DELINEATO UNA ‘ROAD MAP’ RELATIVA ALLE SPECIFICITÀ DI AIR ITALY.

Già lunedì ci sarà un incontro tecnico congiunto fra i dicasteri Trasporti e Lavoro per “bollinare” l’applicabilità della CIGS, entrando nel merito delle tempistiche / modalità.

Nel corso della prossima settimana il MIT incontrerà di nuovo le Regioni Sardegna e Lombardia per esplorare un loro potenziale coinvolgimento della Vicenda Air Italy con interesse al rilancio del settore per quanto di loro competenza.

Entro 15 giorni verrà riconvocato il tavolo ministeriale per capitalizzare il lavoro svolto anche a valle della costituzione della NewCo ALITALIA e relativo piano industriale dal quale si potrà delineare il vero modello di business.

Le possibili soluzioni impostate dagli attori istituzionali rappresentano sicuramente un obiettivo importante ma per realizzarlo rimane la necessita di passare prioritariamente attraverso la messa in sicurezza e la salvaguardia dei livelli occupazionali attraverso l’utilizzo dell’ammortizzatore sociale.

Roma, 12 giugno 2020

ANPAV

20200612I9ANPAVIncontroMIT