Convenzione Asilo-Nido MXP

Regole per il Lavoro a Tempo Determinato
10 Marzo 2008
FAN, piena soddisfazione per decisione Consiglio di Stato
12 Marzo 2008

Convenzione Asilo-Nido MXP

Di seguito riportiamo la Convenzione per aeronaviganti stipulata dall’ANPAV con un Asilo Nido in area Malpensa.

 

Asilo Nido “Evviva i bimbi”
Noio di Claudio Vultaggio e Irene Ferrari e C. s.n.c.
Via Monterosso
20 — 21013 Gallarate (Va)
p.iva 02701330124
tel./fax 0331245336
www.
evvivaibini. it


                            CONVENZIONE Dl FREQUENZA PRIVILEGIATA
                                                            

premesso


— che [asilo nido “Evviva i bimbi” è una struttura di servizi per l’infanzia riconosciuta dalla Provincia di Varese e autorizzata dall’Unità di Vigilanza Funzionale della A.SL. di Varese, nonché seguìta regolarmente nei programmi e nell’organizzazione funzionale dalla stessa unità
— che l’asilo nido “Evviva i Bimbi’ è convenzionato con [Università degli studi dell’Insubria di Varese – Facoltà di Medicina e Chirurgia, corso di laurea in Educazione Professionale in quanto riconosciuto come valido interlocutore per la parte formativa degli studenti tirocinanti
— che l’asilo nido “Evviva i bimbi” offre un servizio qualitativo a livello didattico e professionale al pari delle strutture pubbliche del territorio,unite alla flessibilità e alla cura di un privato
— che l’asilo nido “Evviva i bimbi” può garantire continuità affettiva ai suoi bambini in quanto il personale è tutto qualificato e con contratto a tempo indeterminato
— che l’asilo nido “Evviva i bimbi” garantisce l’apertura tutto l’anno dal lunedì al venerdì, limitando la chiusura ai soli giorni rossi di calendario
— che l’asilo nido “Evviva i bimbi” offre , con l’apertura alle 6:30 del mattino, la possibilità unica di conciliare orari di lavoro e consegna del bambino
personalmente, evitando il coinvolgimento di altre persone
– che l’Ente convenzionato con l’asilo nido “Evviva i bimbi” può così pregiarsi di offrire un servizio in più ai suoi dipendenti, migliorando la qualità della vita lavorativa, associando un vantaggio economico
                                                             TRA


L’ asilo nido “Evviva i bimbi “di NOlO di Claudio Vultaggio e Irene Ferrari e C. s.n.c.
con sede legale in Gallarate,via Monterosso 20, codice fiscale e partita iva n.°
02701330124 d’ora in poi denominato “soggetto promotore”, rappresentato dalla
Coordinatrice Irene Ferrari
                                                               E
ANPAV (Associazione Nazionale Professionale Assistenti di Volo) ,con sede legale in

Roma (RM), via di Marco Maculo, 78

codice fiscale/partita iva ……………………………d’ora in poi deno’minato “soggetto
interessato”

                                            si conviene quanto segue
Art.1
Il soggetto promotore si impegna ad accettare presso la propria struttura i tigli dei lavoratori dipendenti del soggetto interessato, senza limitazione di numero,
riconoscendone il trattamento privilegiato previa certificazione di appartenenza rilasciata dal soggetto interessato.


Art.2
Il soggetto promotore riconosce, agli iscritti provenienti dalle famiglie dei lavoratori del soggetto interessato, uno sconto del 10% sulla retta di frequenza e la gratuità della quota di iscrizione per tutti gli anni di frequenza.


Art.3
Il soggetto promotore, come da contratto di legge, si riserva di non ammettere la frequenza di un bambino qualora le esigenze tecnico-organizzative non lo consentano

.
Art.4
Il soggetto promotore si impegna a fornire al soggetto interessato gli strumenti necessari per la valutazione: il Progetto Pedagogico del servizio e un’informativa riassuntiva sui servizi offerti e sul funzionamento della struttura.

 
Art.5
Il soggetto interessato si impegna a promuovere l’iniziativa presso i propri dipendenti, fornendo le informazioni necessarie e una visibilità adeguata.

 
Art.6
In caso di controversie le parti riconoscono come competente il Foro di Gallarate.

 
Art. 7
La presente convenzione non comporta costi per il soggetto interessato e decorre dal 01/02/2008 ha la durata di un anno ed è tacitamente rinnovabile di anno ii anno se non disdetta almeno un mese prima della scadenza secondo le forme di legge.

GALLARATE, 01/02/2008



                  IRENE FERRARI                                                                              ANPAV                       

                    Coordinamento